Iper arroganza maschile acuta. Sapete di cosa si tratta? Io non la conoscevo. Prima di questo libro. Imparerete a conoscerla e a riconoscerla e vi stupirete, neanche tanto forse, di individuarla in molte vostre conoscenze femminili. È la tendenza a dominare con arroganza, ad affermare la propria presenza con la prepotenza, è l’egocentrismo esasperato, è l’imposizione del sé sugli altri, la pervicace convinzione di essere sempre e comunque interessanti e degni di ascolto…. E naturalmente è la maschera dietro cui si cela una pletora di insicurezze. Non si tratta di un manuale di spicciola psicologia, occorre precisare. È un romanzo. Sull’importanza del mettersi continuamente in discussione, dello scendere dai piedistalli sui quali ci ergiamo spesso ingiustificatamente, sul non darci mai per scontati. E soprattutto sull’umiltà. E su come la vita ci destabilizzi e obblighi a rivedere le priorità.
Mai pensare che sia finita, che nulla cambierà più, che le cose stanno così e basta, che è inutile stare a rimuginare perché non si può tornare indietro: c’è sempre tempo, basta volerlo… e la nostra vita può cambiare radicalmente…
È un libro ben scritto, un linguaggio non banale che mischia parlato a lessico specialistico. L’approccio è leggero ma non superficiale. La protagonista cura dei seminari sulla problematica, appunto, dell’iperarroganza. Seminari molto seguiti da un’utenza eterogenea. Vi incuriosiranno le attività proposte nei gruppi e alcune sono davvero interessanti da riproporre negli ambiti lavorativi che lo consentano.
Si legge velocemente e senza accorgervene sarete arrivati al momento di svolta nel racconto… già, perché ovviamente all’improvviso tutto cambia… e la vostra curiosità sarà affamata di conoscere sì le sorti dei vari partecipanti al seminario ma anche e soprattutto di due persone in particolare…
È un libro colorato e curato e non vi annoierà. Un difetto forse può essere proprio quello di durare poco!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...